CERCA QUI QUELLO CHE TI SERVE

domenica 21 febbraio 2016

LA STORIA DI BUIO E LUCE progetto sistema solare

PROGETTI, 
LE STORIE DI  FRANCY
PROGETTO   IL SISTEMA SOLARE,



              LA STORIA DI BUIO E LUCE   


       

Buio e Luce erano figli di mamma Natura e papà Universo. Due fratelli ,quindi, ma non si somigliavano affatto. Luce era allegra , gioiosa , e sempre felice. Buio , al contrario, era  cupo e triste. Luce usava colori sgargianti e Buio conosceva solo il nero. Erano davvero diversi ma avevano una cosa in comune : tutti e due amavano tanto i bambini. Luce era molto amata e benvoluta da loro e Buio? No, lui no, anzi li spaventava e più  si spaventavano più lui ci soffriva. Il suo più grande desiderio era poter vegliare sui sonni dei bambini , poter entrare nelle loro stanzette e stargli vicino tutta la notte. In realtà una volta ci provò ma fu un disastro: andò a trovare due bimbi che già stavano nei loro lettini. Il primo come lo vide cominciò ad urlare e a chiamare la mamma che lo cacciò accendendo una lampadina ...pure quella faceva luce ... Buio provo' allora con una bambina, entrò nella cameretta ma...ecco un urlo assordante talmente forte che si spaventò per sino lui tanto che scappò di corsa. Queste erano state le esperienze del povero Buio ...era proprio triste, nessun bambino lo voleva. Luce , un giorno gli si avvicinò e gli chiese  perche'  fosse sempre così triste. Egli le raccontò le sue disavventure , poi concluse dicendo : " ... Se almeno tu potessi regalarmi un po della tua luce..."
" Caro fratello non posso regalarti la mia luce , ma tu non devi essere triste, lo sai che sei molto importante?"
" Davvero ?"
" Certo, se io ci fossi tutto il giorno le persone non riuscirebbero a dormire e a recuperare le forze non riuscirebbero a sognare, i fuochi d'artificio non si potrebbero fare, i gufi e le civette non uscirebbero per mangiare , non si vedrebbero le lucciole..quindi,.vedi quanto sei importante? E se vuoi un po di luce parla con la Luna, sicuramente ti aiuterà. " Buio si senti' sollevato e meno triste corse dalla Luna e le chiese se poteva aiutarlo regalandogli un po della sua luce ..." Neanche io posso regalarti la mia luce  ma posso aiutarti lo stesso,  verro' con te , lo dirò anche alle stelle  ed insieme formeremo la Notte e solo grazie a te tutti potranno ammirarci nel cielo  ... con la luce questo  non sarebbe potuto accadere". La gioia di Buio arrivò al culmine quando una sera sentì un bambino dire : " mamma io non ho paura del buio , lui e' mio amico, e tutte le sere mi coccola prima di dormire". Finalmente Buio conobbe la felicità.





Nessun commento:

Posta un commento

VORREI UN TUO PARERE, VUOI SCRIVERLO QUI? GRAZIEEEE